Condividi l'articolo su:

 

Ha inizio nel 1955 la storia di RISORSE FUTURE, un’azienda marchigiana, che a Monte Urano dà avvio alla produzione artigianale di calzature, oggi famose in tutta Italia.

Si tratta di prodotti creati a mano e che rispecchiano a pieno le caratteristiche della lavorazione a chilometri zero; perché queste scarpe sono realizzate localmente, senza avvalersi di supporti esterni, in modo tale da abbattere ogni ulteriore spesa compresa quella del trasporto.

È nel 2010 che avviene la svolta etica di RISORSE FUTURE. A partire da quell’anno, infatti, prende avvio un progetto di creazione di calzature 100% vegetali. Un cambiamento che intende promuovere uno stile imprenditoriale basato sul rispetto per la natura e l’amore per l’ambiente.

 

Modello Becky nero

 

Le Certificazioni

 

Tale produzione fa sì che l’azienda riceva dalla PETA un riconoscimento particolare la certificazione VEGAN SOCIETY, destinata appunto alle realtà che scelgono di usare esclusivamente materie prime e prodotti aggiunti non di origine animale.

Oggi RISORSE FUTURE viene classificata come VVV+, che è il livello più alto del rating etico Animal Free Fashion, creato dalla LAV.

 

Modello Martin Margherite

 

 

I Punti di Forza

 

Due sono i principali punti di forza dell’azienda. Primo fra tutti la scelta dei materiali usati, i quali sono tutti sostenibili, eco friendly e 100% vegetali. Stiamo parlando nello specifico di:

  • CANAPA: una fibra tessile, che non richiede, per la sua coltivazione, né concimi, né pesticidi, né erbicidi. Una materia prima che promuove l’ecosostenibilità, come nessun’altra. Dalla canapa viene ottenuto un tessuto morbido, resistente all’acqua, che garantisce un’ottima resa in qualsiasi stagione dell’anno, capace anche di autorigenerarsi – per cui una notte all’aria aperta consente di far sparire qualunque odore delle scarpe. Nulla, perciò, da invidiare alle calzature in pelle. Anzi sicuramente un prodotto che offre una resa di gran lunga migliore sotto tutti i punti di vista;
  • COTONE: non trattato con prodotti chimici per sbiancarlo, viene impiegato da RISORSE FUTURE come materiale altamente versatile rispetto a colorazione e stampa, in modo da ottenere delle calzature non solo ecologiche, ma anche ethical shopper trendy;
  • SINTETICO: sempre 100% vegetale, simil pelle e foderato di cotone per creare calzature più classiche e tradizionali;
  • MICROFIBRA: ottenuta da poliestere e poliuretano, ma certificata REACH – quindi priva di sostanze dannose – e conforme alla normativa comunitaria CE n. 1907/2006.

 

Cintura color Castagno

 

La lavorazione di queste materie è il secondo punto di forza dell’Azienda. Infatti, pur richiedendo all’incirca ottanta passaggi, è conforme ai principi della filiera corta e non utilizza alcun materiale dannoso. Anche la colorazione si avvale esclusivamente di coloranti sempre certificati REACH e conformi alla normativa comunitaria CE n. 1907/2006, per cui privi di qualsiasi sostanza tossica per l’ambiente e per l’essere umano (come ad esempio cromo, amianto, formaldeide, piombo, ecc…).

Se, dunque, amiamo vestire alla moda e continuare a rispettare l’ambiente, RISORSE FUTURE è la soluzione che fa per noi. Anche perché oltre alle calzature, l’azienda produce borse, cinture e vari accessori.

Se siete curiosi e volete conoscere al meglio quest’azienda potete visitare il loro sito

Inviare una mail

Compilare il form  

Iscrivervi alla loro Newsletter, in modo da non perdere alcuna offerta e rimanere sempre aggiornati sugli ultimi prodotti di quest’importante Marchio Italiano.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Novità, curiosità e aggiornamenti dal mondo del Green.

Grazie per esserti iscritto!